Astrografi a specchio

Marche

Ricerca avanzata

Categoria

Mostra tuttiNascondi

Prezzo

In stock

In offerta

Informazioni

Acquisti facili

Novità

Offerte speciali

Invia ad un amico

Invia ad un amico

Astrografo Takahashi CCA-250 con accessori

Astrografo Takahashi CCA-250 con accessori

Takahashi è riuscita nell'impresa di realizzare un astrografo polivalente e di altissima gamma, con una qualità ottica e meccanica ai massimi livelli, grazie all'uso di soluzioni tecniche all'avanguardia e dei materiali migliori.

Destinatario :

* Campi richiesti

  o  Annulla

Astrografo Takahashi CCA-250 con accessori

Takahashi

TK-TCK25000

Nuovo

Takahashi è riuscita nell'impresa di realizzare un astrografo polivalente e di altissima gamma, con una qualità ottica e meccanica ai massimi livelli, grazie all'uso di soluzioni tecniche all'avanguardia e dei materiali migliori.

Maggiori dettagli

15 931,00 €

Da ordinare

Aggiungi alla lista dei desideri

Segui prezzo

Segui questo prodotto e scopi se vi saranno offerte. Inserisci semplicemente il tuo indirizzo email e sarai avvisato con un messaggio.

Email non valida

Guarda

Introdotto nel 1998, l'astrografo BRC-250 ha adottato uno schema ottico Baker-Ritchey-Chrétien perfettamente adatto alla tecnologia fotografica dell'epoca.Tuttavia, la grande evoluzione avvenuta negli ultimi anni nelle camere CCD e anche nelle fotocamere digitali dotate di sensori sempre più grande e con pixel sempre più piccoli, ha costretto Takahashi e il suo ingegnere ottico Mori Hitoshi a progettare un astrografo completamente nuovo e che permettesse una grandissima versatilità d'uso.

Nasce così il nuovo astrografo CCA-250, sempre di 250 mm di diametro come il vecchio BRC, dove CCA sta a significare Corrected Cassegrain Astrograph in grado di lavorare a 3 rapporti focali differenti grazie all'aiuto dei riduttore e del tele-extender opzionali. Il rapporto focale nativo è F/5, mentre i 2 riduttori disponibili permettono di accorciare la focale a circa F/3.6 e i 2 tele-extender di allungarla fino a circa F/7.5. La scelta del riduttore o del tele-etxender adattao dipende dal cerchio d'immagine corretto desiderato, in funzione del sensore di ripresa impiegato.

Takahashi è riuscita nell'impresa di realizzare un astrografo polivalente e di altissima gamma, con una qualità ottica e meccanica ai massimi livelli, grazie all'uso di soluzioni tecniche all'avanguardia e dei materiali migliori.

Caratteristiche principali

Takahashi ha optato per una base Cassegrain modificata, a specchio primario parabolico e uno specchio secondario sferico anzichè iperbolico. Per la perfetta correzione del piano focale viene impiegato un gruppo ottico al fuoco Cassegrain.

La collimazione avviene per mezzo della regolazione dell'inclinazione dello specchio primario e, a differenza del classico sistema di regolazione del supporto del secondario, dello spider reggi-secondario. Grazie all'assoluta qualità meccanica lo strumento è in grado di mantenere la collimazione anche nei casi più difficili.

Il risultato principale di questo progetto ottico è un sensibile aumento del back-focus disponibile rispetto al vecchio BRC-250, permettendo dunque l'uso di riduttori e tele-extender con ancora back-focus in abbondanza.

Grazie ai tele-extender e riduttori dedicati è possibile far lavorare lo strumento a 3 focali differenti (900 mm, 1250 mm o 1800 mm) e con 3 cerchi d'immagine differenti (40 mm, 60 mm, 80 mm) a seconda della configurazione adottata. Il fatto di poter montare questi dispositivi ottici al fuoco posteriore è di grande aiuto per il bilanciamento.

Il nuovo CCA-250 si distingue anche per la messa a fuoco a controllo computerizzato che agisce per traslazione dello specchio secondario.

Altra nuova caratteristica è il sistema di acclimatazione, anche esso a controllo computerizzato con sonde di temperatura, per mezzo di tre ventoline posizionate sulla culatta dello strumento.

L'insieme è gestito da una centralina di controllo controllabile manualmente oppure tramite controllo esterno da PC via driver ASCOM e porta USB.

Per la prima volta, Takahashi ha scelto una struttura che unisce alluminio e fibra di carbonio. Il risultato è brillante, sia esteticamente che in termini di efficienza. Il progetto, infatti, tiene conto di tutte le possibili dilatazioni e contrazioni che la meccanica può avere, col risultato che ogni minimo movimento è perfettamente prevedibile e controllabile.

Nonostante la presenza di carbonio, il tubo è comunque imponente e massiccio, quasi 23 kg senza accessori. L'equipaggiamento di serie prevede una slitta Losmandy, il sistema per la rotazione della fotocamera (CAA - Camera Angle Adjuster) molto robusto e assolutamente privo di giochi e una seria di anelli di estensione per il fuoco.

Lo strumento ha la certificazione CE per quanto riguarda gli apparati elettronici.

Specifiche tecniche CCA-250
Dati generali
Schema otticoCassegrain corretto
Specchio primario260 mm, parabolico in Pyrex (diametre utile: 250 mm)
Specchio secondario125 mm, sferico in Pyrex
Ostruzione centrale (compreso supporto secondario)0,58
Risoluzione0,47"
Magnitudine limite visuale14,1
Lunghezza del tubo870 mm
Diametro del tubo306 mm
Peso totale senza accessori22,8 kg
Materiali utilizzatiAlluminio e fibra di carbonio
Configurazione standard
Focale1247 mm
Rapporto focaleF/5
Cerchio di immagine corretto88 mm
Back-focus193,9 mm (senza CAA)
155,4 mm (con CAA)
Configurazione con riduttore 0,73x [TKA82580]
Focale910 mm
Rapporto focaleF/3,64
Cerchio d'immagine corretto38 mm
Configurazione con riduttore-645 0,73x
Focale890 mm
Rapporto focaleF/3,56
Cerchio d'immagine corretto60 mm
Configurazione con extender 1,5x [TKA82595]
Focale1880 mm
Rapporto focaleF/7,52
Cerchio d'immagine corretto40 mm

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione

25 altri prodotti della stessa categoria:

Prodotti visti